Biografia Alfonso Bergamo


Alfonso Bergamo è nato a Battipaglia (Salerno) nel 1986.

Regista e sceneggiatore, fin dalla giovane età dimostra la sua inclinazione per l’arte.
Trascorre l’adolescenza a fotografare, iniziando già all’età di 14 anni a realizzare i primi cortometraggi. Dopo il liceo viene ammesso alla Nuova Università di Cinema e Televisione di Roma, dove segue il corso di Regia Cinematografica. L’anno successivo frequenta il biennio all’Accademia del Cinema e della Televisione negli Studios di Cinecittà, ottenendo il diploma accademico di Filmmaker. Frequenta il corso di Animazione 3D e successivamente decide di approfondire i suoi studi pratici e teorici presso la facoltà di Cinema della Rome University of Fine Arts laureandosi nel 2013 con il massimo dei voti.

Nel 2010 dirige “Ai Confini Dell’Anima”, cortometraggio che segna l’inizio di un lungo sodalizio artistico con la produttrice Erica Fava e la nascita della casa di produzione cinematografica Look Inside. Il film segnerà anche un perfetto connubio artistico tra il regista e il compositore, direttore d’orchestra Francesco Marchetti.

Nel 2011 dirige “The Labyrinth”, cortometraggio realizzato in 72 ore per il National Film Challenge 2011 Americano, con il quale si aggiudica ben quattro premi (Audience Award, Best Cinematography, Best Make-Up, Best Thriller/Suspense), ai quali seguiranno numerose finali di festival nazionali ed internazionali. Nello stesso anno dirigerà anche alcuni videoclip musicali.

Nel 2012 dirige Vincent Riotta e Craig Peritz in “The Composition”, cortometraggio prodotto dalla Look Inside di Erica Fava e la FJFM di Andrea Giunti, opera fortemente autoriale e filosofica, con la quale riscuote un notevole successo di critica.

Nel 2013 dirige "Tender Eyes" il suo primo lungometraggio, prodotto dalla Look Inside e la FJFM.

Attualmente e' impegnato nella stesura dello script del suo secondo lungometraggio.