Biografia Erica Fava


Erica Fava e' nata a Bienne (Svizzera) nel 1970.

Manager, imprenditrice, attivamente impegnata nel sociale, nel 2010 fonda la Look Inside allo scopo di dare voce a giovani autori ed affida ad Alfonso Bergamo la regia di Ai Confini dell'Anima, cortometraggio che segna l'inizio della crescente sintonia artistica col giovane regista, di cui apprezza la particolare sensibilita' e con cui realizzera' anche i progetti successivi: The Labyrinth (nel 2011), vincitore di 4 premi al National Film Challenge e The Composition (nel 2012), opera che suscita notevole interesse e successo di critica.

Nel 2013, insieme all'Arch. Andrea Giunti (FJFM srl) accetta la sfida di produrre il lungometraggio Tender Eyes, opera prima del giovane autore Alfonso Bergamo, girato in lingua inglese e finanziato esclusivamente con fondi privati.

Come la definiscono in molti, Erica Fava e' una produttrice sui generis, poiche' oltre ad occuparsi direttamente delle varie fasi di produzione esecutiva, si dedica personalmente a quella che lei considera la sua mission piu' importante: creare le condizioni ottimali, in ambienti sereni, affiatati, collaborativi, affinche' l'autore e tutte le altre figure artistiche-professionali possano godere della massima liberta' espressiva e dare cosi' spazio alla propria creativita' sperimentando, ove possibile, anche nuove frontiere di comunicazione. Una filosofia, un modo di intendere l'arte cinematografica come uno strumento che parla attraverso le immagini, trasmette emozioni e diviene un viaggio, un'esperienza sensoriale che avvolge protagonisti e spettatori su piu' livelli.
Ed e' con questo spirito che la produttrice affianca e sostiene gli autori durante ciascun processo creativo.